Maria Evelia Marmolejo, Anónimo 3, 1982. Valle del Cauca, Colombia
Maria Evelia Marmolejo, Engagement/Healing, 2015. Installation View. Photo credit Andrea Sartori
Maria Evelia Marmolejo, Engagement/Healing, 2015. Installation View. Photo credit Andrea Sartori
Maria Evelia Marmolejo, Engagement/Healing, 2015. Installation View. Photo credit Andrea Sartor
Maria Evelia Marmolejo, Extractivismo, 2015. prometeogallery di Ida Pisani
Maria Evelia Marmolejo, Extractivismo, 2015. prometeogallery di Ida Pisani
Maria Evelia Marmolejo, Extractivismo, 2015. prometeogallery di Ida Pisani
Maria Evelia Marmolejo, Extractivismo, 2015. prometeogallery di Ida Pisani
Maria Evelia Marmolejo, Extractivismo, 2015. prometeogallery di Ida Pisani
Maria Evelia Marmolejo, Extractivismo, 2015. prometeogallery di Ida Pisani
Maria Evelia Marmolejo, 1° de mayo 1982 - 1° de febrero 2013. Lambda print on dibond. 53x34 cm each
Maria Evelia Marmolejo, 1° de mayo 1982 - 1° de febrero 2013. Lambda print on dibond. 160x100 cm each
Maria Evelia Marmolejo, 1° de mayo 1982 - 1° de febrero 2013. Lambda print on dibond. 53x34 cm each
Maria Evelia Marmolejo, Anonimo 5, 1982 - 2014. Lambda print on dibond. 120x80 cm each
Maria Evelia Marmolejo, Anonimo 5, 1982 - 2014. Lambda print on dibond. 120x80 cm each
Maria Evelia Marmolejo, Anonimo 5, 1982 - 2014. Lambda print on dibond. 120x80 cm each
Maria Evelia Marmolejo, Anonimo 4 , 1982. Print on cotton paper. 30x21 cm each
Maria Evelia Marmolejo, Anonimo 4 - Guayaquil, 1982. Print on cotton paper. 30x21 cm each
Maria Evelia Marmolejo, Anonimo 3, 1982. Print on cotton paper. 30x21 cm each
Maria Evelia Marmolejo, Anonimo 3, 1982. Print on cotton paper. 30x21 cm each
Maria Evelia Marmolejo, Anonimo 3 (Diptych), 1982. Print on cotton paper. 30x21 cm each
Maria Evelia Marmolejo, Anonimo 1, 1981. Print on cotton paper. 30x21 cm each
Maria Evelia Marmolejo, Anonimo 1, 1981. Print on cotton paper. 30x21 cm each
Maria Evelia Marmolejo, America, 1985. Print on cotton paper. 30x21 cm each
Maria Evelia Marmolejo, America, 1985. Print on cotton paper. 30x21 cm each
Maria Evelia Marmolejo, 11 de Marzo, 1982. Print on cotton paper. 30x21 cm each
Maria Evelia Marmolejo, 11 de Marzo, 1982. Print on cotton paper. 30x21 cm each
Maria Evelia Marmolejo, Sesquilè, 1985. Print on cotton paper. 50x40 cm
Previous Next

Engagement / Healing

Maria Evelia Marmolejo

a cura di Cecilia Fajardo-Hill Inaugurazione: 17 Settembre, 2015 17 Settembre – 10 Novembre, 2015 prometeogallery di Ida Pisani, Via Ventura 3, Milano

Maria Evelia MarmolejoEngagement / Healing è la prima mostra personale dell’artista in Europa. Maria Evelia Marmolejo, (Cali, Colombia, 1958) è una pioniera dell’arte performativa in America Latina. La sua attività, di carattere radicale, iniziò nei tardi anni ’70 e sin dagli inizi fu plasmata dalla militanza contro l’oppressione politica colombiana degli anni ’70 e ’80; dal difficile ruolo della donna in una società patriarcale; dal significato simbolico e politico del corpo femminile e, col passare del tempo, anche da questioni ambientali. Marmolejo andò in esilio volontario in Spagna nel 1985, anno in cui la sua attività cessò quasi totalmente, per riprendere nel 2013.

L’esibizione avrà carattere retrospettivo includendo fotografie delle sue performance a partire dal 1981, gli unici due video pervenuti risalenti agli anni ’80, e opere recenti. In occasione di questa mostra l’artista presenterà una performance inedita, Extractivismo, 2015. La mostra intende evidenziare l’importanza, oggi come negli anni ’80, dell’impegno radicale e politico dell’artista in relazione a temi quali il femminismo, la crisi politica, l’oppressione, il colonialismo e l’ecologia, e quanto questo implichi un potente intervento simbolico ai fini sia della riflessione critica, sia della guarigione.

Extractivismo, 2015, è la nuova performance che Marmolejo presenterà presso Prometeo Gallery. In questa occasione Marmolejo posizionerà sul proprio corpo sanguisughe vive che estrarranno il suo sangue. Questa azione illustrerà il modo in cui noi umani stiamo estraendo dalla terra risorse naturali quali petrolio, oro e legno mentre distruggiamo, inquiniamo e sfruttiamo altri esseri umani. L’estrazione del sangue rappresenterà il perpetuo saccheggio del nostro mondo.